Residenza

per anziani

Lista di Attesa

COSA FORNISCE CASA AMICA

Inserimento in una Struttura abitativa in cui la persona parzialmente non autosufficiente viene ospitata con cura e professionalità.

CHI PUO’ USUFRUIRE DELLA PRESTAZIONE

Casa Amica in qualità di Residenza Assistenziale Flessibile è destinata ad ospitare persone non autosufficienti per le quali non è più possibile la permanenza in autonomia presso il proprio domicilio, e neanche attivare un programma di assistenza domiciliare.
Casa Amica accoglie l’utenza che, pur non necessitando di una continua assistenza sanitaria (medica, infermieristica e riabilitativa), necessita di interventi sanitari e socio-sanitari.

L’ACCOGLIENZA A CASA AMICA

Casa Amica è una Struttura convenzionata con la A.S.L. TO3. Ne consegue che chi desidera essere accolto può:

  • inoltrare domanda di inserimento come ospite convenzionato
  • inoltrare domanda di inserimento come ospite privato

LA DOMANDA DI INSERIMENTO COME OSPITE CONVENZIONATO

Va inoltrata all’Assistente Sociale del territorio di competenza per residenza. Tutte le domande sono valutate dalle “Unità di Valutazione Geriatrica” (U.V.G.) della A.S.L., Commissioni istituite dalla Regione Piemonte con il compito di valutare le condizioni psicofisiche dell’utente e relativo grado di autosufficienza.
l’U.V.G. si riunisce periodicamente, esamina le domande e, se riscontra condizioni di parziale non autosufficienza psicofisica, autorizza il ricovero dell’interessato in un Presidio R.A.F.
Gli inserimenti sono effettuati dalle A.S.L. e sono subordinati a lista d’attesa.
Il riconoscimento da parte della U.V.G. della parziale non autosufficienza da diritto al richiedente di fruire del concorso della A.S.L. al pagamento della retta. La quota diretta a carico dell’utenza, qualora non fosse in grado di sostenerla totalmente, potrà essere oggetto di integrazione da parte del Consorzio Socio–Assistenziale.
Nella sezione Link Utili potrete trovare tutte le informazione necessarie per procedere.

LA DOMANDA DI INSERIMENTO COME OSPITE PRIVATO

L’inserimento presso Casa Amica avviene normalmente previo contatto telefonico al Servizio Cortesia-Reception formulando i numeri telefonici 0122/54555 e 0122/54238. Il Servizio Cortesia è attivo dal lunedì alla domenica dalle ore 09.30 alle ore 18.00, e sarà disponibile a fornire tutte le informazioni riguardanti la possibilità di essere inseriti in lista d’attesa.
Dalla posizione in lista d’attesa e dalla disponibilità di posti letto presso Casa Amica si potranno determinare i tempi d’attesa.

Sarà possibile conoscere dal colloquio telefonico:

  • eventuale disponibilità di posti letto;
  • ipotesi di tempi di attesa;
  • servizi offerti;
  • proiezione dei costi;
  • eventuale richiesta telefonica di inserimento in lista d’attesa qualora l’interessato sia assolutamente impossibilitato ad una visita diretta.
  • Fissare un appuntamento per visitare la Struttura nel giorno e all’ora ritenuti più comodi (con l’esclusione dell’orario dei pasti), sabato e domenica compresi.

Durante l’appuntamento un’operatrice di Reception sarà lieta di illustrare nel dettaglio i servizi offerti da Casa Amica, far visionare i locali ad uso privato, comune e di servizio, ed indicare tutta la documentazione la cui compilazione è necessaria per perfezionare la domanda d’inserimento in lista d’attesa e/o d’ingresso.

Al fine di poter fare una prima conoscenza della Persona che richiede di venire ospitata, trovate qui di seguito il Modulo Raccolta Informazioni per possibile inserimento in lista d’attesa. Se interessati, siete pregati di compilarlo.

MODULO RACCOLTA INFORMAZIONI PER POSSIBILE INSERIMENTO IN LISTA D’ATTESA

PERSONA DI RIFERIMENTO DELL'OSPITE SEGNALATO:







OSPITE DI CUI SI RICHIEDE IL POSSIBILE INSERIMENTO:





CONDIZIONI FISICHE ATTUALMENTE IN ESSERE:

CONDIZIONI COGNITIVE (Memoria, Comportamento/Agitazione):

SITUAZIONE DEGLI AUSILI PER INCONTINENZA:

SITUAZIONE DEGLI AUSILI PER LA MOBILIZZAZIONE:


PREFERENZA PER IL TIPO DI CAMERA:

COME E' VENUTO A CONOSCENZA DELLA STRUTTURA:


nota formativa