Residenza

per anziani

Casa Amica

Casa Amica è stata fondata nel 1997 da un’idea di don Francesco Gros, chiamato Fransouä in occitano, che è stato parroco di Chiomonte per 64 anni fino alla sua recente scomparsa, l’8 Aprile 2008. Egli destinò tutti i suoi beni alla costruzione di questa realtà, e vi ha lasciato un’indelebile impronta di servizio e accoglienza alle persone anziane e in difficoltà. Situata a 750m di altitudine, tra le montagne della media Valle di Susa, Casa Amica gode di caratteristiche specifiche di salubrità per la lontananza dalle nebbie della pianura e per la naturale freschezza del clima estivo. Inoltre la splendida vista panoramica spazia sulle montagne circostanti ancora coltivate a vigneto. La residenza è facilmente raggiungibile per mezzo dell’autostrada Torino-Bardonecchia oppure grazie alla statale per il Monginevro; Chiomonte inoltre è servita dalla linea ferroviaria Torino-Bardonecchia-Modanee e da un servizio di autobus da/per Susa e Torino.

La Struttura

Casa Amica è attualmente autorizzata ed attrezzata per ospitare:

n° 62 anziani parzialmente non autosufficienti in due nuclei di Residenza Assistenziale Flessibile (R.A.F.).

La residenza è autorizzata all’esercizio con Delibera n°1471 del 3 Agosto 1998 dell’ASL 5 della Regione Piemonte. Casa Amica tuttavia è convenzionata con tutte le ASL del territorio nazionale. Casa Amica è pertanto un luogo ideale di soggiorno assistito e protetto, lontano dai rumori e dall’inquinamento della città eppure comodo da raggiungere, e curato e attrezzato in ogni dettaglio per garantire una permanenza serena e agevole.